Politica

Stampa

Socialisti, un partito di veleni

Contrinua la polemica tra Ricci, Leggeri e Maurizi


Maurizi Antonio
(Maurizi Antonio)

Non si placano gli animi dentro il partito socialista di Sezze dopo le dichiarazioni del segretario locale Enzo Ricci che ha deciso di non sostenere più la maggioranza del sindaco Andrea Campoli. Non sono dello stesso avviso il consigliere comunale Salvatore Leggeri e l’assessore Antonio Maurizi che non condividono la scelta della segreteria locale e provinciale per una ragione di metodo e di merito. Leggeri e Maurizi trovano «abbastanza singolare», infatti, che il partito assuma «una scelta politica con la quale va a collocarsi in posizione opposta rispetto a quella assunta in occasione delle amministrative» senza nessun coinvolgimento della base e dei rappresentanti istituzionali ma solo per mezzo stampa. «Non è sicuramente attraverso questi metodi che non appartengono di certo alla cultura socialista che si rende un buon servizio al Partito» affermano. Se Ricci ha dichiarato che mettere la testa sotto la sabbia è un errore, «un errore altrettanto vero è buttare il bambino con l'acqua sporca: semmai - suggeriscono -va ripulita l'acqua ed aiutato il bambino a crescere». Sull’accusa di «immobilismo amministrativo» di cui è stata tacciata la maggioranza, Leggeri e Maurizi non credono di essere «così presuntuosi da ritenere che in amministrazione va tutto bene e che tutti i problemi di questo paese abbiano trovato come di incanto risposte in questo periodo di 18 mesi». Occorre però «mantenere la parola data agli elettori» affinché «si realizzi completamente il programma di mandato». Nella nota c’è spazio anche per una risposta al segretario provinciale del Ps, Lidano Lucidi, in linea con Enzo Ricci. «Che fosse contrario a questa amministrazione è cosa risaputa (è stato candidato a Sindaco contro Campoli) - sostengono – e da quanto milita nel P.S. non ha mai perso occasione per bacchettare questa amministrazione a prescindere, mentre per il ruolo che ricopre dovrebbe essere di aiuto e all’insegna dell’unità del partito». Una scelta strategica per le provinciali? Leggeri e Maurizi la vedono così. Condividi


 Alessandro Mattei (11/11/2008)

La Provincia
NOTIZIE
 » Prima Pagina
 » Cronaca
 » Sport
 » Politica
 » Eventi
 » Attualità
 » Archivio
SERVIZI
 » Appuntamenti
 » Annunci
 » Negozi
COMMUNITY
 » Forum
 » Chat
 » Muro
Notizie : Politica

[16/10/2017]
Nasce l'MDP-SEZZE, ecco la base
Per ridare alla politica il ruolo guida riformatore

[03/10/2017]
Di Capua rilancia la proposta elettorale Lepinum
Ideata nel 2008 e inviata al parlamento

[22/05/2017]
Invito al voto, occhio alle ingannevoli promesse
L'appello di Vittorio Accapezzato in vista delle amministrative

[12/04/2017]
Gaetano Leonoro quinto candidato sindaco
Scelto dalla diezione nazionale del Partito Comunista Italiano

[24/03/2016]
Debiti fuori bilancio, nessun procedimento penale in corso
Il comunicato stampa del primo cittadino Andrea Campoli

[22/01/2016]
Sonia Ricci non è più assessore regionale
In una lettera al Governatore lascia l'incarico

[10/12/2013]
Renzi ha vinto ma adesso il Pd locale deve cambiare i dirigenti
Il segretario La Penna ne prenda atto e pretenda una svolta

[04/11/2013]
Salvatore La Penna nuovo segretario provinciale del Pd
La nuova corrente dei renziani vince in tutti i seggi

[28/10/2013]
Stefano Madonna annuncia il digiuno
Il giovane setino aderisce all’iniziativa #iostocongiachetti

[18/10/2013]
Commissione Programmazione e Gestione delle Risorse, Bernasconi lascia
Non c'è collaborazione. Ecco la lettera integrale delle dimissioni

[10/10/2013]
Campoli nominato componente del Consiglio delle Autonomie Locali
Il Primo Cittadino rappresenterà i comuni non capoluogo di provincia

[01/06/2012]
Giunta comunale in extremis, Campoli trova la mediazione
Di Raimo presidente del consiglio, Zeppieri vicesindaco

Imposta SezzeWeb.it come Home Page Aggiungi SezzeWeb.it ai tuoi preferiti Invia un email a SezzeWeb.it Info sul sito Link consigliati Mappa del Sito 
SezzeWeb.it - Portale Web dedicato al Comune di Sezze Romano in provincia di Latina nel Lazio