Zoom

Stampa

Baarìa di Giuseppe Tornatore

Distribuito in 2 lingue. Siciliano stretto ed Italiano sporco


La locandina di Baarìa

Un ritorno in grande quello di Giuseppe Tornatore, che torna nei cinema con il suo nuovo film “Baarìa - La porta del vento”.
Basta dare un’occhiata ai numeri per capire che si tratta di un vero e proprio kolossal: 20 milioni di euro il budget. 230 i membri della troupe, 203 gli attori diretti, le comparse impiegate sono state 20.000 e le settimane di lavorazione 25.
Produttori della pellicola sono il mecenate tunisino Tarak Ben Ammar e la Medusa Film. Il regista, che ha presentato al festival del Cinema di Venezia il suo lavoro, non ne parla tanto come di un affresco, quanto di una commedia, in cui pian piano è venuta fuori la vena comica, tale da rendere il film divertente e malinconico al tempo stesso.
Sta di fatto che “Baarìa” racconti un secolo di storia italiana, con le sua varie fasi, le due guerre mondiali, il fascismo, il comunismo, e tutti quei fenomeni che si sono avvicendati nel tempo, connotando in maniera diversa i vari momenti storici che il regista prova a raccontare, puntando i riflettori sulla vita del centro siciliano, una sorta di microcosmo che riassume tutti gli aspetti del più ampio scenario nazionale.
Ed è normale che il racconto del passato sia anche un modo per raccontare, di riflesso, anche il presente. E anche se protagonista è la Sicilia, quella di una volta, che il regista fa fatica a ritrovare nei volti e nella gente della sua terra, è stata una scelta obbligata spostarsi altrove per realizzare quel set che ha trovato la giusta collocazione in Tunisia, dove la produzione ha spostato troupe, materiali, cast, per ricreare un angolo di Trinacria. così come Giuseppe Tornatore lo ricordava. Dalla bottega del falegname di cui faceva il garzone, al Duomo, dal Bar Aurora al cinema Vittoria, tutto è stato minuziosamente ricostruito. Ma l’ambientazione non tragga in inganno, dal momento che “Baarìa” non è un film autobiografico o, almeno, non solo. Il personaggio principale (interpretato da Francesco Scianna) non rappresenta il regista, come si potrebbe pensare. Ma ovviamente tutto il racconto passa attraverso le emozioni, i ricordi, le fantasie dell’autore, filtrate e rielaborate. «In primo piano ci sono i personaggi – ha spiegato Giuseppe Tornatore – che racconto attraverso i sentimenti: l’amicizia, l’amore, il tradimento e la vendetta». Sebbene sia un film corale, in cui le varie vicende procedono più o meno parallelamente, ogni tanto un personaggio ruba la scena agli altri, e per questa ragione il regista ha avuto bisogno di attori bravi, intensi, in grado di catturare l’attenzione del pubblico in un solo istante. «Li abbiamo provinati tutti e 200 e portarli in Tunisia è stata un’impresa quasi impossibile », racconta Tornatore. Molti gli attori siciliani ingaggiati dal regista. Tra questi Luigi Lo Cascio, i fratelli Fiorello, Leo Gullotta, Corrado Fortuna, Aldo Baglio, Ficarra e Picone, cui si aggiungono Paolo Briguglia, Raoul Bova, Monica Bellucci, Margareth Madè, Laura Chiatti, Enrico Lo Verso, Nicole Grimaudo, Gabriele Lavia, Giorgio Faletti, Vincenzo Salemme, Nino Frassica e molti altri che hanno recitato sia in siciliano stretto che in italiano. Baaria uscirà infatti in una doppia versione. In Sicilia e all’estero sarà in dialetto con sottotitoli. Nel resto d’Italia sarà in un italiano “sporco” di siciliano. Ad accompagnare le 2 edizioni, le musiche inconfondibili del maestro Ennio Morricone.



 Zapping (21/09/2009)

Latina Oggi
RUBRICHE
 » Copertina
 » Storia
 » Viaggi
 » Rimedi della Nonna
 » Barzellette
 » Script & C.
 » Scritti & Scrittori
 » Auto & Motori
 » Il Punto di Alex
 » Mag@sezzine
 » Tecno
 » Zoom
 » Salute e Bellezza
 » Domande e Risposte
SERVIZI
 » Appuntamenti
 » Annunci
 » Negozi
COMMUNITY
 » Forum
 » Chat
 » Muro
Zoom
Sogno Italiano, presto lo spettacolo della Gko Company Torre di Babele

[17/10/2013]
Sogno Italiano, presto lo spettacolo della Gko Company Torre di Babele
Danza e teatro per parlare del fenomeno dell'emigrazione

Come vincere 5 milioni al gratta e vinci ? Prova il Maximiliardario

[03/02/2011]
Come vincere 5 milioni al gratta e vinci ? Prova il Maximiliardario
Il nuovo biglietto costa 20€ e permette di diventare millionari.

Grovigli Special Tour Edition di Malika Ayane

[02/11/2010]
Grovigli Special Tour Edition di Malika Ayane
L'ultimo album della cantante

Marika Fruscio posa per il calendario For Men

[13/09/2010]
Marika Fruscio posa per il calendario For Men
L'ex cortegiattrice di uomini e donne punta a condurre un programma

Larissa Riquelme sulle orme di Belen

[29/08/2010]
Larissa Riquelme sulle orme di Belen
Sarà testimonial di telefonini

Voglia d’Aria Fresca. Il nuovo show condotto da Carlo Conti

[25/04/2010]
Voglia d’Aria Fresca. Il nuovo show condotto da Carlo Conti
In diretta dal Teatro delle Vittorie di Roma

Tentare di vincere Online. Gratta e vinci, poker e anche la briscola

[07/04/2010]
Tentare di vincere Online. Gratta e vinci, poker e anche la briscola
Testala la piattaforma di Lottomatica su Internet

Academy Award 2010

[09/03/2010]
Academy Award 2010
Tutti i vincitori degli Oscar

La serata dei Grammy 2010. Per Beyonce la canzone dell’anno

[03/02/2010]
La serata dei Grammy 2010. Per Beyonce la canzone dell’anno
La cerimonia nello Staples Center di Los Angeles

La principessa e il ranocchio della Disney

[13/12/2009]
La principessa e il ranocchio della Disney
I registi del film sono John Musker e Ron Clements

Baarìa di Giuseppe Tornatore

[21/09/2009]
Baarìa di Giuseppe Tornatore
Distribuito in 2 lingue. Siciliano stretto ed Italiano sporco

Maria Perrusi la vincitrice di Miss Italia 2009

[17/09/2009]
Maria Perrusi la vincitrice di Miss Italia 2009
La pallavolista calabrese alta 182 cm

Imposta SezzeWeb.it come Home Page Aggiungi SezzeWeb.it ai tuoi preferiti Invia un email a SezzeWeb.it Info sul sito Link consigliati Mappa del Sito 
SezzeWeb.it - Portale Web dedicato al Comune di Sezze Romano in provincia di Latina nel Lazio